+39 02 62690471

 

A Noto, energia elettrica non-stop con il CSP di Zasoli

CSP-F parco solare cogenerazione biomassa Fresnel 24/24h

In funzione a Noto il primo impianto ibrido CSP-biomassa che utilizza il collettore termico a concentrazione di CSP-F, la società del Gruppo FERA per lo sviluppo e la commercializzazione di sistemi solari a concentrazione con tecnologia Fresnel.
Zasoli, l’impianto ibrido CSP – biomassa, con i suoi 200 kW elettrici, genera energia elettrica al 100% rinnovabile, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. E risponde in modo ottimale alla richiesta di continuità di dispacciamento per tutti i territori fortemente irradiati e morfologicamente affini a quello italiano. Infatti, Zasoli non ha bisogno di sistemi di stoccaggio e razionalizza il consumo annuo di biomassa, grazie all’integrazione del parco solare.
Il collettore solare a concentrazione progettato da CSP-F ha una superficie solare di 2.250 m2 e produce vapore ad alta pressione (35 bar), che integra il vapore di analoga qualità prodotto dalla caldaia a biomassa.
Ogni anno, l’impianto immetterà in rete 1.400 MWh di energia elettrica pulita (80% da biomassa e 20% da fonte solare), con una capacità produttiva di oltre 8.000 ore.

Per maggiori informazioni: info@cspfsolar.it

FERA Srl
Menu